italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

SUPERENALOTTO, NAPOLI: MILIONARI PER 'ERRORE'

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

I due 6 di Napoli, centrati nella stessa ricevitoria con giocate piazzate a un giorno di distanza, sono il frutto di un errore. A spiegare quanto accaduto, il titolare della ricevitoria in Corso Vittorio Emanuele.

In pratica i ricevitori avrebbero stampato due volte alcune delle combinazioni che la Sisal invia a ogni estrazione, tra queste anche quelle che hanno fruttato i 6 da 35,9 milioni di euro. "Abbiamo ricostruito la vicenda con gli ispettori della Sisal questa mattina - spiega il ricevitore - e abbiamo visto che venerdì 24 e lunedì 27 sono state piazzate due serie di quindici giocate perfettamente identiche, allora abbiamo capito che si trattava delle schedine prestampate che invia la Sisal a ogni ricevitoria. Si tratta in altre parole - ha spiegato - dei moduli che poi il ricevitore convalida e mette in vendita. Si va per blocchi, ovvero si stampano le prime dieci, venti etc, e una volta vendute, si stampa il blocco successivo. Noi il 24 ne avevamo stampate 15, tra cui anche la prima che ha centrato il jackpot. Finite queste - ha concluso il titolare della ricevitoria - il 27 invece di stampare un nuovo blocco, ovvero invece di partire dalla 16esima schedina, abbiamo duplicato le prime quindici giocate. in questo modo abbiamo fatto felici due persone".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]