italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

"PERSEGUITATO DA PROCESSI RIDICOLI, VADO AVANTI"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Silvio Berlusconi interviene telefonicamente a 'Mattino cinque' all'indomani della sentenza della Consulta per ribadire la sua intenzione di andare avanti con l'azione di governo e il clima di persecuzione nei suoi confronti da parte di certa magistratura.

"Lo sanno tutti - ha detto il premier - che è in atto una persecuzione politica da parte dei magistrati di sinistra che si appoggiano sulla sinistra politica". Parlando dei processi che lo riguardano (Mills, Mediaset e Mediatrade), "processi assolutamente inventati, ridicoli, grotteschi", ha annunciato che se "nei collegi giudicanti ci saranno soltanto giudici di sinistra andró in televisione e sui giornali e spiegheró a tutti di cosa si tratta. Non credo - ha aggiunto - che si possano trovare giudici così pregiudizialmente orientati dal punto di vista politico che oseranno dare una condanna su fatti che non esistono". Il Cavaliere torna poi ad escludere il ricorso alle urne: "Le decisioni della Consulta - ha detto - sono assolutamente ininfluenti, il governo andrà avanti. L'Italia ha bisogno di tutto tranne che di elezioni anticipate". E a questo proposito annuncia il consolidamento della cosiddetta 'terza gamba'che dovrebbe sostenere a Montecitorio e a Palazzo Madama l'azione di governo: "Sono in formazione gruppi di deputati che hanno capito la situazione e che prima erano in altri partiti, in altre sigle - ha spiegato - e che adesso hanno deciso mettersi insieme, dando vita a gruppi - uno alla Camera e uno al Senato - chiamati 'di responsabilita' nazionale' con l'intenzione di diventare la terza gamba del governo e quindi di far parte della maggioranza".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]