italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

BERLUSCONI: "NO AL VOTO, PRONTI TRE INTERVENTI BANDIERA"

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - italia domani

Un deciso no all'ipotesi di ritorno alle urne, dettato anche dalla convinzione di avere i numeri parlamentari per proseguire la legislatura e l'annuncio di tre nuovi interventi bandiera con i quali uscire dalla stagnazione economica. Sono questi alcuni dei passaggi affrontati nel corso di un'intervista a Studio Aperto dal premier Silvio Berlusconi. "L'Italia - ha detto - ha bisogno soprattutto di stabilità e continuità nell'azione di governo" e se questo lo "chiedono tutti i protagonisti più importanti della nostra società, dall'industria alla Chiesa Cattolica, vuol dire che questa è una richiesta davvero fondata".
Silvio Berlusconi non ha dubbi che l'Italia potra' tornare a essere 'un Paese per giovani': "Nessun governo nel passato ha fatto così tanto per i giovani come il nostro - ha assicurato - non abbiamo fatto nessuna retorica al riguardo. In soli due anni e mezzo abbiamo ammodernato il sistema scolastico a tutti i livelli - la scuola primaria, secondaria e l'università - per avvicinare la formazione dei giovani a quelle che sono le esigenze del mondo del lavoro e dell'impresa. E abbiamo introdotto ovunque quel criterio del merito che era stato cancellato dal '68 prima e dai professori sessantottini poi, e ancora dalla sinistra e dai sindacati che per anni hanno concepito la scuola solo come un ammortizzatore sociale più per gli insegnanti e per il personale che per gli studenti". Poi, ha ricordato, "abbiamo varato una serie di provvedimenti ad hoc per i giovani a sostegno dello studio, della casa e del lavoro". Oltre alle misure già adottate, "stiamo anche studiando un provvedimento per incentivare i giovani a dare vita a nuove imprese. E speriamo di poter introdurre un'imposta unica del 10 per cento per tre anni che prenderà il posto di tutte le altre imposte".
"Molti di questi provvedimenti - ha spiegato - sono già operativi nell'ambito del piano 'Diritto al futuro' e possono contare su un finanziamento di 300 milioni di euro".
Il Cavaliere ha poi annunciato le prossime mosse: "Stiamo preparando tre interventi bandiera su cultura e ricerca, giovani e sicurezza dei cittadini", ricordando anche che "abbiamo saputo tenere i conti pubblici in sicurezza senza aumentare le tasse e mantenuto la coesione sociale con risorse senza precedenti per la cassa integrazione" e "difeso risparmi, pensioni e stipendi". Berlusconi ha poi proseguito dicendo che "la competizione tra le economie di tutto il mondo ci impone di metterci al passo con i cambiamenti e sollecita innovazioni. Per fortuna -ha aggiunto - l'Italia è uno dei primi paesi per forza economica e il governo continuerà a lavorare varando importanti riforme in molti settori come il federalismo fiscale, la sicurezza, la riforma della giustizia e del fisco. A un programma di modernizzazione del Paese con il piano casa, le infrastrutture, la semplificazione, la digitalizzazione della Pubblica amministrazione, liberalizzazioni, piano nucleare e riforma patto stabilita' interno".
Quindi, una stoccata all'opposizione: "Contro il governo c'è un'opposizione che dobbiamo sopportare, e che viene dal Pci. Un'opposizione senza idee, senza leader, che sa dire solo stupidaggini e falsità, un'opposizione che sa solo insultare e calunniare".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]