italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Campobasso

Professore prende a pugni studente 17enne, denunciato

L'insegnante gli avrebbe sferrato un pungo al petto senza motivo
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Colpisce con un pugno uno studente diciassettenne e lo manda al pronto soccorso, dove i sanitari riscontrano lesioni guaribili in dieci giorni: è accaduto all'istituto tecnico per Attività sociali «Pertini» di Campobasso, protagonista un insegnante di Informatica di 54 anni che ora è accusato di abuso di mezzi di correzione e minacce. È la Squadra Mobile di Campobasso a indagare sull'episodio, avvenuto nel novembre 2010 durante una simulazione di evacuazione dell'edificio scolastico. Il ragazzo, considerato uno studente modello e, soprattutto, molto tranquillo, ha raccontato che il docente gli ha sferrato un pugno al petto senza motivo. I genitori denunciarono il fatto solo alcuni giorni dopo, non senza prima aver tentato di chiarire la vicenda incontrando il dirigente scolastico e il professore stesso, che in quella circostanza respinse ogni accusa. Al termine delle indagini la Mobile ha trasmesso un'informativa alla Procura della repubblica che ha aperto un fascicolo. Titolare dell'inchiesta è il Pm Nicola D'Angelo. La Procura indaga anche sul comportamento del dirigente scolastico, che ha omesso di segnalare l'accaduto alle competenti autorità.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]