italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
calabria

Trovata la ragazza scomparsa a Cosenza

"Si è allontanata per cercare lavoro, ed è ritornata con le sue gambe"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Dopo un incalzante ed efficace tam tam mediatico, nelle ore pomeridiane di ieri, 14 febbraio, la giovane donna di COSENZA scomparsa domenica scorsa ha potuto fare felicemente ritorno a casa. La sorella, dalla bacheca del suo profilo FB, già nelle prime ore pomeridiane, dava notizia di un suo avvistamento a CORIGLIANO CALABRO (CS), specificando, in un'impostazione successiva, che due amici davano riferimento del medesimo luogo: il centro commerciale, rafforzando le speranze dei congiunti. Esortava, pertanto gli “amici” della città ionica, anche se si avessero avuto dei dubbi, a scattare foto, a contattare le Forze dell'ordine e a postare sulle proprie bacheche la foto con su scritto “AVVISTAMENTO A CORIGLIANO”. dalle descrizioni pervenute risultava “con lo sguardo perso e infreddolita”.

Commovente l'appello di un contatto:

Un appello per tutti gli abitanti di Corigliano Calabro. La ragazza scomparsa l'hanno avvistata per favore chiunque la vedesse non abbia il timore di telefonare ai Carabinieri, Vigili. Insomma chiunque pensasse di averla riconosciuta a Corigliano avvisi subito le autorità!!! Grazie amici!!! Per favore riportiamo a casa questa ragazza alla famiglia che sta vivendo l'inferno!!! Grazie!!! chiedo scusa se sto occupando la pagina ma sinceramente non riesco e non posso continuare a fare link quando una mia cara amica (sorella) sta vivendo un dramma!!! Grazie a tutti gli abitanti del posto!!! E anche a chi sta continuando a far girare la foto!!! Dai popolo italiano facciamo vedere che quando serve siamo tutti uniti!!! Vi amo!,

postato più volte dalla sorella e tantissime altre condiviso dal popolo di FB.

Nelle ore pomeridiane l'annuncio del felice esito della vicenda e poco dopo quello del suo rientro a casa e il commiato con tutti gli amici virtuali che avevano partecipato affinché questo triste evento potesse risolversi il più presto possibile nel migliore dei modi. Subito dopo si scatenavano le impostazioni e i commenti di felicitazione per la piacevole conclusione della storia. E intorno alla mezzanotte il messaggio rassicurante:

Ciao amiciii, tutto bene quel che finisce bene, Giudi sta bene ha mangiato ed è andata a dormire, non è successo niente di male per fortuna. Si è allontanata per cercare lavoro, ed è ritornata con le sue gambe. Io ringrazio infinitamente tutti di cuore siete stati stupendi, magnifici, meravigliosi e potrei aggiungere ancora migliaia di aggettivi detti con il cuore, anche Giudi ringrazia all'infinito... Io sono provata stanca e non realizzo ancora, ho bisogno di una bella tisana e di dormire fino a dopodomani!!! Vi auguro un buon San Valentino...

Non c'è che dire: nella giornata di ieri, auspice un san Valentino promotore d'amore, abbiamo avuto conferma che un uso sano e intelligente, nonché “sociale” delle reti, appunto, sociali, possa essere un volano di condivisione dei sentimenti e miglioramento della società intera.

Auguri alla famiglia e complimenti a quanti hanno, a vario modo, partecipato per il gioioso ricongiungimento.

 

(Adàmas Mèlas)

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]