italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
16 persone arrestate

Calcio scommesse, arrestato l'ex attaccante Beppe Signori. Indagati Bettarini e Doni

Nell'inchiesta anche 28 indagati. Coinvolti ex giocatori e giocatori di Serie B e Lega Pro
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

   C'è anche l'ex calciatore della Lazio e della Nazionale Beppe Signori tra gli arrestati nell'ambito dell'indagine della polizia sul calcio-scommesse. Come si apprende dalla polizia, Beppe Signori è ai domiciliari. ltre ai 16 arrestati, nell'ambito dell'operazione della polizia di Cremona sul calcio-scommesse, ci sono anche 28 indagati in stato di libertà per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva. Lo si apprende dagli investigatori, secondo i quali su determinate partite sarebbero state scommesse considerevoli somme di denaro in seguito alla presunta pianificazione degli incontri, prevalentemente dei campionati di serie 'B' e 'Lega Pro'. L'operazione è stata messa a segno dalla polizia di Cremona, coordinata dal Servizio Centrale Operativo (Sco) ed in stretta collaborazione con le Questure di Bari, Como, Bologna, Rimini, Pescara, Ancona, Ascoli Piceno, Ravenna, Benevento, Roma, Torino, Napoli e Ferrara. Elemento centrale - L'ex attaccante della Lazio e della Nazionale, Beppe Signori, era «elemento centrale del gruppo di scommettitori di Bologna». È quanto emerge dall'ordinanza firmata dal gip di Cremona Guido Salvini che ha portato l'ex bomber agli arresti domiciliari. Nella misura di custodia cautelare si legge che Signori ha partecipato con altre persone «ad una serie di scommesse sulle partite truccate, in particolare, con riferimento alla partita Internazionale-Lecce, di 150 mila euro».  Stefano Bettarini - Nell'ambito dell'inchiesta risulta indagato anche Stefano Bettarini, ex marito di  Simona Ventura e commentatore della trasmissione 'Quelli che il calcio'. Particolari inquitetanti - Emergono inoltre particolari inquietanti. Per condizionare i risultati degli incontri sarebbero stati dati anche dei calmanti ai calciatori, in modo che giocassero al di sotto delle loro possibilità. L'episodio si sarebbe verificato alla fine del campionato scorso della Lega Pro e coinvolgerebbe la Cremonese. In occasione di una sfida importante, uno degli indagati avrebbe messo nelle bibite a disposizione dei calciatori prima e durante l'incontro un calmante per 'addormentarlì e peggiorare le loro prestazioni. Al termine della partita cinque giocatori e un massaggiatore della squadra si sarebbero sentiti male. Da quell'episodio sarebbe scattata l'indagine che ha portato agli arresti. Cristiano Doni - C'è anche il capitano dell'Atalanta, Cristiano Doni, tra gli indagati nell'indagine della polizia sul calcio scommesse che ha portato all'arresto di Beppe Signori e altre 15 persone. Lo apprende l'Ansa da fonti qualificate.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]