italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Cagliari

Ex Br indagato per i tafferugli tra pastori sardi e forze dell'ordine

Deroma accusato di resistenza aggravata a pubblico ufficiale nella manifestazione del 19 ottobre scorso
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

C'è anche un ex militante della colonna sarda delle Brigate Rosse, Giuliano Deroma, di 55 anni, tra gli indagati dalla Procura di Cagliari per gli scontri tra allevatori e forze dell'ordine avvenuti durante la manifestazione del Movimento pastori sardi sotto il palazzo del Consiglio regionale, lo scorso 19 ottobre.I carabinieri hanno consegnato all'ex brigatista un avviso di conclusione indagini firmato dal pubblico ministero Daniele Caria dove compare il reato di resistenza aggravata a pubblico ufficiale e una violazione alla legge sulla tutela dell'ordine pubblico. Nel corso della manifestazione, secondo la ricostruzione della procura, Deroma avrebbe indossato un casco da motociclista, per evitare di essere identificato, prendendo parte attiva ai tafferugli seguiti alla manifestazione di protesta. A Deroma è contestata anche l'aggravante della resistenza a pubblico ufficiale perché commessa da più di dieci persone. Nella ricostruzione dei fatti, il Pm contesta anche il lancio di bottiglie e altri oggetti contundenti. Circostanza negata dall'ex Br indagato: "Mai lanciato bottiglie o altri oggetti - si difende -. Non ho neanche visto altri farlo. Si tratta - conclude - di un'accusa ingiusta". Notificato l'avviso di chiusura delle indagini preliminari, ora il magistrato dovrà decidere se chiedere il rinvio a giudizio di Deroma o l'archiviazione. Assieme all'ex brigatista, risultano indagati anche due allevatori di Villamassargia e Nuraminis. La tipologia di reato formulata dalla Procura è la stessa che, il giorno della manifestazione, portò all'arresto di tre esponenti del Movimento pastori: Antonio Dettori, 23 anni di Bulzi, Alessio Fois, di 22 di Domusnovas, e Salvatore Michele Masala, di 57 di Nule. Rilasciati quasi subito, ora sono imputati davanti ai giudici della prima sezione penale del Tribunale di Cagliari.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]