italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Emergenza profughi

Libia, Maroni: pronti 5 milioni di Euro per una missione umanitaria

"Situazione grave che rischia di diventare drammatica"
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Sarà predisposto in Tunisia, al confine con la Libia, un campo profughi destinato ad accogliere migliaia di migranti in fuga dalle città in rivolta. Lo ha annunciato il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, nel corso di un'audizione alle commissioni congiunte Affari costituzionali ed Esteri di Camera e Senato. Per la missione umanitaria sono pronti 5 milioni di Euro e, come ha spiegato il titolare del Viminale, anche le Regioni "sono pronte a partecipare dal punto di vista degli aiuti finanziari". Parlando dell'emergenza immigrazione, Maroni ha sottolineato che l'Europa è di fronte ad uno scenario serio, da affrontare con sforzi congiunti. "E' una situazione grave - ha detto il ministro - che rischia di diventare drammatica, perché la Libia non sta dando supporto a queste persone, la Tunisia sì, ma è un sostegno non organizzato, per questo abbiamo deciso di organizzare una missione umanitaria per realizzare lì un campo profughi». In Libia, ha proseguito Maroni, "ci sono un milione e mezzo di clandestini, in questi giorni stanno scappando verso ovest e verso est ma mi aspetto che in futuro possano andare anche verso nord". "Attualmente - ha detto ancora - sono accampati in Tunisia circa 60 mila migranti fuggiti dalla Libia e altrettanti si trovano ancora in Libia, presso il confine". Il ministro dell'Interno ha fatto anche un bilancio degli sbarchi verso il nostro Paese, spiegando che "sono arrivati 5.600 clandestini a Lampedusa, tutti provenienti dalla Tunisia, e questa notte, dopo 10 giorni di tregua grazie ai controlli ripristinati dalla Tunisia, sono sbarcati altri 347 tunisini". Poche, circa 400, le richieste di asilo politico. Dalle interviste fatte, ha precisato Maroni, "risulta che quasi tutti hanno dichiarato di voler andare in altri Paesi europei, specie in Francia e Germania".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]