italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Momenti di panico

Fratelli uccisi a Milano, il padre cerca di entrare in casa dell'assassino

La rabbia del genitore
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il padre dei due fratelli Palummieri si è presentato per due volte questa mattina davanti alla casa di Riccardo Bianchi, il ragazzo che ha confessato il duplice omicidio avvenuto ieri a Milano, e quando un condomino ha cercato di fermarlo ha ricevuto una testata. L'uomo si è presentato alle 8.30 davanti all'ingresso del condominio di via Marchesi 13, urlando e sfogandosi per poi andarsene. Poi è tornato verso le 11 e questa volta ha provato a entrare nello stabile ma un abitante del palazzo lo ha fermato ricevendo dall'uomo una testata. A quel punto è stata chiamata la polizia che però, quando è arrivata, non ha più trovato l'uomo che nel frattempo se ne era andato. Il condomino ferito non ha voluto farsi medicare in ospedale in quanto è stato raggiunto solo di striscio dalla testata. Nel frattempo continuano le indagini della polizia che sta sentendo i condomini del palazzo dove vivevano i due fratelli, mentre non sono ancora stati fissati nè le date dell'autopsia, nè quella del nuovo interrogatorio per Bianchi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]