italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Gruppo E

Chelsea - Juventus: risultato finale 2 a 2

  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Juventus scende in campo a Stamford Bridge contro il Chelsea di Di Matteo, nel match di debutto di Champions League del gruppo E.

Queste le formazioni ufficiali schierate dai rispettivi tecnici:

 

Chelsea (4-2-3-1): Cech; Ivanovic, Luiz, Terry, Cole; Mikel, Lampard; Ramires, Oscar, Hazard; Torres. A disp: Turnbull, Azpilicuetai, Cahill, Bertrand, Romelu, Mata, Moses. All: Di Matteo.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Vucinic. A disp: Storari, Lucio, Giaccherini, Isla, Marrone, Quagliarella, Matri. All: Carrera (Conte squalificato).

 

Arbitro: Proenca.

 

L'impianto è colmo di spettatori, nutrita anche la rappresentanza di tifosi bianconeri. Dà il calcio d'inizio la Juventus e i primi minuti della partita sono caratterizzati dall'equilibrio, osservato speciale, da parte dei Blues, Pirlo: marcato stretto da Oscar. Al 7' Vucinic getta alle ortiche un'opportunità di contropiede ignorando Marchisio tutto solo. Al 16' anche il Chelsea non sfrutta una ripartenza con Torres che appoggia troppo largo per Hazard. Il Chelsea sta prendendo campo, ma al 21' Marchisio scatta al limite del fuorigioco e si trova a tu per tu con Cech, ma purtroppo si allunga troppo il pallone e il portiere riesce a chiudere. Al 24' pericolo per i bianconeri: batti e ribatti in area, ma nessun avversario riesce ad arrivare al tiro. Al 27' Lichtsteiner, dal fondo, suggerisce per Vucinic che arriva al tiro, ma viene stoppato dai difensori avversari, al 29', sempre Vucinic, riceve da Vidal all'altezza del vertice destro dell'area di rigore, entra in area e calcia, ma il tiro termina sull'esterno della rete.

Al 31' Oscar porta in vantaggio il Chelsea: riceve palla ai 20 metri e calcia in porta Battendo, grazie alla fondamentale deviazione di Bonucci, Buffon. Chelsea 1 – Juventus 0. Palla al centro e il Chelsea raddoppia (33'): Oscar aggira la difesa bianconera e con un destro dal limite batte Buffon per la seconda volta. Al 35' Vidal tenta il sinistro dal limite, ma la soluzione finisce alta. Vidal accusa evidenti problemi fisici. Malgrado la caviglia dolorante, Vidal al 38' accorcia le distanze: riceve palla al limite dell'area e con un preciso sinistro infila Cech con un rasoterra angolato. Chelsea – Juventus 2 a 1.

Tiro di esterno di Ramires sul primo palo al 44': Buffon respinge. L'arbitro assegna 1' di recupero e termina il primo tempo. Il gol di Vidal tiene aperta la partita.

Inizia la ripresa: nessun cambio nelle due formazioni: Vidal rimane in campo.Pericolo al 48' in area bianconera: Ramires per poco non arriva a colpire di testa, a pochi metri dalla porta, su un cross proveniente dalla sinistra.Si scalda Matri. Tiro insidioso di Ivanovic al 51' che, dalla distanza, impegna Buffon. La pressione del Chelsea è decisamente superiore adesso, la Juventus appare in difficoltà. Episodio in area al 58' tra Hazard e Barzagli, ma Proenca decide di non assegnare il penalty contro la Juventus.Giallo per Ramires al 60'. Buona azione di Giovinco al 63' che dalla destra si accentra e scodella in mezzo, ma l'anticipo di Cole impedisce agli avanti bianconeri di arrivare alla conclusione sottomisura. Al 65' Luiz chiude su un tiro di Marchisio dia posizione favorevole. La Juventus riprende campo. Giallo per Vidal al 66'. Esce Ramires ed entra Bertrand (69'). Tiro sbilenco dal limite di Giovinco al 72'. Al 74' entra Mata che rileva Oscar, mentre Quagliarella prende il posto di Giovinco. Al 77' fuori Lichtsteiner, dentro Isla. Mancano pochi minuti al termine dell'incontro: adesso regna l'equilibrio, ma il risultato è in bilico. Tiro di Mata da centro area al 79' che finisce sull'esterno della rete.

All'80' Quagliarella scatta sul filo del fuorigioco, riceve palla e fredda Cech con un preciso tiro fra le gambe. Chelsea 2 – Juventus 2. I Blues accusano il colpo e i bianconeri si spingono avanti alla ricerca del gol che varrebbe la vittoria.

Capolavoro di Quagliarella che riceve spalle alla porta, si gira in un istante e, di sinistro, cerca il palo lungo: solo la traversa nega il gol del vantaggio (87'). All'88' Matri rileva Vucinic. Proenca assegna 3' di recupero. 

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]