italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Guerra

Francia e Gran Bretagna iniziano i raid. Al via l'attacco

Dopo il vertice di Parigi, l'Europa seppur spaccata attacca la Libia
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Anche l'aviazione inglese ha iniziato un raid aereo sui territori libici. Poche ore fa i caccia francesi hanno bombardato quattro volte il territorio della Libia, distruggendo numerosi blindati del regime di Muhammar Gheddafi. Lo ha detto il ministero della Difesa di Parigi. È cominciato anche l'attacco con i cruise Usa. Sono prese di mira le difese aeree della Libia. Intanto l'Italia è pronta a far partire i propri caccia. "Il presidente Berlusconi oggi ha confermato a Parigi che la nostra è una partecipazione attiva a quella che consisderiamo un'iniziativa di tutta la comunità internazionale per dare seguito alla risoluzione dell'Onu. Non vogliamo consegnare le chiavi di casa nostra, anche ad amici, ma vogliamo essere partecipi, anche per garanzia dei comportamenti che sarebbero comunque virtuosi ma che vogliamo contribuire a determinare". Così il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ai microfoni del Tg1. "Abbiamo già messo a disposizione le basi -rimarca La Russa- e sono naturalmente nelle disponibilità, ove fossero necessari gli aerei. Abbiamo sei caccia intercettatori pronti ad alzarsi in volo in 15 minuti. C'è anche la nostra portaerei, in questo momento in Sicilia, che conta 8 aerei. Abbiamo la possibilità -conclude La Russa- di fornire assetti utili per garantire la sopravvivenza di un minino di speranza alla tranquillità alla popolazione libica, in questo momento fortemente colpita".

IL VIDEO DELL'ATTACCO FRANCESE

See video

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]