italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Cesano

Elettrosmog: condannata Radio Vaticana

L'emittente dovrà risarcire gli abitanti del comune alle porte di Roma
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La quarta Sezione penale della Corte di Cassazione ha confermato la condanna di Radio Vaticana a risarcire i danni da elettrosmog provocati agli abitanti di Cesano, comune alle porte di Roma, per le emissioni nocive prodotte dai ripetitori dell'emittente. Spetterà ora alla Corte d'Appello di Roma, quantificare l'ammontare dell'indennizzo. Confermata la prescrizione della pena a dieci giorni di reclusione per monsignor Roberto Tucci, condannato tuttavia a riscarcire 2500 Euro per le spese di iustizia sostenute dal Codacons. Esulta l'associazione dei consumatori, in prima fila a fianco dei cittadini di Cesano in questa lunga battaglia legale giocata a colpi di perizie."È una grande vittoria: finalmente giustizia è fatta e gli abitanti di Cesano potranno ottenere i giusti risarcimenti", ha dichiarato il presidente del Codacons, l'avvocato Carlo Rienzi., "Siamo soddisfatti, finalmente questa vicenda vede la parola 'finè, nonostante le richieste venute dalla Procura della Suprema corte che voleva mettere in discussione il diritto ai risarcimenti. Adesso - conclude Rienzi - vediamo che cosa succede anche per l'altra vicenda, quella assai più grave dell'aumento della mortalità per leucemia tra gli abitanti del Cesanese".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]