italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

Mercati sotto scacco

Piazza affari apre nuovamente in rosso (-2%) poi tenta il recupero

Attesa per l'intervento di Berlusconi alla Camera
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ancora un pesante segno rosso per piazza Affari all'apertura delle contrattazioni. A perdere ulteriormente terreno dopo i due giorni nei che hanno aperto la settimana, sono i titoli del comparto bancario e finanziario. Intesa Sanpaolo, in asta di volatilità, cede il 3,47% teorico. Sospesa anche Banco Popolare, con una flessione teorica del 2,79%. Bpm perde il 2,51% e Unicredit l'1,77% a 1,10 euro, in attesa dei conti del semestre. Male anche Fiat Industrial (-3,77% a 8,03 euro) e Fiat (-2,79% a 5,91 euro).  Ma l'avvio è difficile per tutte le piazze azionarie europee, che registrano un segno meno. E se Milano tenta il recupero dopo l'avvio da brivido, Amsterdam e Londra accusano forti perdite, mentre Madrid, pur sotto pressione sui titoli di Stato, pare tenere. 
Con il procedere degli scambi, Milano inverte la tendenza e sembra prossima ad azzerare le perdite, anche se la volatilità del mercato rende difficile ogni previsione.
Oggi, intanto, si aspetta una risposta importante dalla politica. Il premier Silvio Berlusconi è stteso in Aula alla Camera, dove, alle 17.30 (non alle 15.00 come inizialmente stabilito) si svolgerà l'informativa del presidente del Consiglio sulla situazione economica. Il discorso del premier sarà seguito da un dibattito con un intervento per ogni gruppo parlamentare, ma non ci sarà alcun voto. Quindi, alle 19.30, il premier si recherò a Palazzo Madama. Secondo quanto trapelato dal vertice notturno tenutosi a palazzo Grazioli, Berlusconi farà leva sulla stabilità di governo e sulle misure per snellire e rendere "più moderno" il mercato del lavoro.
A vigilare sugli sviluppi della crisi è il Capo dello Stato Giorgio Napolitano mentre le opposizioni sono pronte all'attacco chiedendo con ogni probabilità un passo indietro a Berlusconi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]