italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Nuova scossa

Sisma, l'Abruzzo ha di nuovo paura

Protezione civile in allerta, sismologi in allerta
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

La terra torna a tremare in Abruzzo. E' lo stesso incubo di pochi mesi fa. Una forte scossa tellurica è stata percepita nell'epicentro del big one di aprile e nelle zone limitrofe, in particolare a Sulmona e in Val Peligna. Al momento non si hanno notizie di danni a persone o cose. Per l'intensità del sisma, vi è massima allerta. non risultano, al momento, gravi danni. A quanto si apprende la scossa, intensa, è stata avvertita prima della mezzanotte. L'epicentro dovrebbe essere stato tra la città di Sulmona e la Valle Peligna, a circa una sessantina di chilometri dall'Aquila da dove però non sono giunte particolari segnalazioni. Ad ogni modo, ovunque, benché a prima vista non vi siano problemi - la scossa è stata di magnetudo 3,1, intorno quindi ai 4 gradi della scala mercalli - la gente della zona si è rovesciata in strada come le altre volte, molti hanno telefonato ai vigili del fuoco che per ora smentiscono danni e persone e cose e ritengono che la situazione sia sotto controllo. Forze dell'ordine, protezione civile e esperti sismologi, sono al lavoro nel cuore della notte.

.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]