italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).

E' Iris Bernardi

Ruby, accertamenti su 18enne brasiliana. Slitta il rito immediato.

Era attesa per oggi la richiesta di rito immediato
  • Notice: Undefined variable: node in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
  • Notice: Trying to get property of non-object in theme_fb_social_comments_block_comments_view() (line 116 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/fb_social/modules/fb_social_comments/fb_social_comments.module).
Immagine articolo - Il sito d'Italia

I pm di Milano che indagano sul caso Ruby hanno svolto accertamenti anche sulla presenza di un'altra minorenne, la brasiliana Iris Berardi, presente alle feste di Arcore quando ancora non aveva compiuto 18 anni. Gli accertamenti, a quanto si è appreso, potrebbero portare anche a una nuova contestazione per Silvio Berlusconi, già indagato per prostituzione minorile per i suoi presunti rapporti con Ruby e per concussione. Come già scritto nei giorni scorsi, infatti, gli investigatori avrebbero accertato la presenza della Berardi in due feste ad Arcore, nel maggio del 2009 e nella notte tra il 12 e il 13 dicembre dello stesso anno, quando era ancora minorenne. Inoltre, risulterebbe la sua presenza anche a Villa Certosa nel novembre del 2009. Oggi gli inquirenti hanno ribadito che sul punto sono stati svolti accertamenti e valutazioni e dunque è possibile che ci sia anche una nuova contestazione per il premier. Intanto nuove 'carte' in procura a Milano dalla difesa di Silvio Berlusconi. Sabato scorso i difensori del Presidente del Consiglio, Niccolò Ghedini e Pietro Longo, hanno inviato ai magistrati milanesi la copia di altre testimonianze raccolte nell'ambito delle indagini difensive.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]