italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

provincia

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Piano d'intervento per la diga di Riolunato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Provincia ha incontrato i gestori della diga di Riolunato, giovedì 3 marzo, per delineare le direttive e i presupposti per intraprendere i lavori di intervento nei riguardi della struttura: “Sui lavori alla diga di Riolunato manterremo un rapporto costante con il gestore, come avvenuto peraltro finora. L'intervento sarà eseguito dalla primavera in poi con l'obiettivo di garantire il minor impatto possibile sul torrente”, sono state le affermazioni dell’assessore all’Ambiente della Provincia di Modena, Stefano Vaccari, alla fine dell’incontro avutosi nella sede provinciale.

La politica dei grandi centri commerciali. Le perplessità di Lapam-Confartigianato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La proposta politica dell'amministrazione provinciale sembra essere contraddetta dai fatti. Soltanto lo scorso ottobre la Provincia aveva votato alcune linee guida per la ristrutturazione del sistema distributivo commerciale sul territorio, privilegiando un miglioramento e una riqualificazione dell'attuale assetto, piuttosto che un implemento della rete. Quanto emerge però dal confronto tra amministrazioni locali e le Associazioni di categoria va una direzione diversa.

Legalità

Accordo tra Provincia e Fondazione Caponnetto: nasce lo sportello della legalità

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Questa mattina, presso il palazzo Buonamici, si è tenuto l’incontro tra l’amministrazione provinciale, la Fondazione Caponnetto e il coordinatore della Fondazione Pier Luigi Vigna per la firma dell’accordo riguardante “lo sportello della legalità e della sicurezza”.

In previsione dell'arrivo di nuovi profughi, la provincia di Cuneo mette le mani avanti

Sono 50 i ragazzi tunisini che hanno trovato temporaneo rifugio nei Cie torinesi. Hanno meno di vent'anni e sono arrivati in Italia per scappare dalla violenza delle rivolte scatenatesi contro il dittatore Ben Ali al potere dal 1987. Per ora nessuno ha chiesto lo status di rifugiato politico, e solo quattro finora hanno raccontato di averci pensato. Nel frattempo i giudici hanno già confermato il loro trattenimento.

Report Scuola

A Prato 2 alunni su 10 non terminano gli studi e il 18,5% degli studenti sono stranieri

Immagine articolo - Il sito d'Italia

 

Presentati oggi in provincia i dati della scuola, salta subito all'occhio che Prato si distingue rispetto alla media nazionale per numero di studenti stranieri (18,5% il dato locale contro il 7% nazionale e il 10% regionale) e sempre riguardo a questi ultimi si evince che c'è una maggior difficoltà nel conseguire il diploma: c'è ancora molto da fare sul fronte dell'integrazione.

Presentato il progetto "Per comunicare"

La Provincia investe 30mila euro per corsi di lingua agli immigrati

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Stamani a Palazzo Buonamici (sede della Provincia di Prato) s'è svolta una conferenza stampa in cui l'assessore alle Politiche sociali e alla Legalità Loredana Ferrara, insieme alla dirigente del Centro territoriale Permanente Giuseppina Cappellini, ha presentato il progetto “Per comunicare: percorsi in rete di lingua e cittadinanza attiva per migranti”. L'iniziativa promossa dalla nostra Provincia prevede lo stanziamento di 30mila euro per corsi di lingua italiana destinati agli extracomunitari regolari residenti nel nostro territorio.

Avis: donazioni di sangue sempre in crescita

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Avis Modena diffonde i dati sulle donazioni dell'anno appena trascorso: il dato complessivo della raccolta si attesta a quota 55.471 con un incremento di + 3.175 donazioni pari al 6,07%, il risultato più alto mai registrato nella storia dell’Avis Provinciale di Modena.

Un modenese su 5 impegnato nel sociale

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Un trend in continuo aumento, quello dell'impegno nel volontariato, che fa registrare numeri record sul territorio della nostra provincia.

Volontariato sociale per i bulli e i teppisti delle scuole della provincia.

Immagine articolo - italia domani

La giovane generazione necessità di una disciplina educativa che sia all’avanguardia nella risoluzione dei problemi sociali registrati negli ultimi tempi.

Tassa sul soggiorno: il vicepresidente provinciale Galli deluso dal federalismo

Immagine articolo - italia domani

Il vicepresidente della provincia di Modena, Mario Galli, delegato alla promozione del territorio, appare alquanto deluso dal federalismo, dopo che attraverso un decreto è stata reintrodotta una tassa sul soggiorno. “La tassa è minaccia per il turismo”, afferma Galli, che aggiunge “Genera costi e disagi per un settore già fortemente colpito dalla crisi economica”. Per il vicepresidente il federalismo ha commesso un passo falso: i comuni turistici hanno bisogno di maggiori risorse, e certamente alterando le tasse non si va verso il rilancio del settore e della stessa economia.

FANANO: CROLLA PONTE SULLA PROVINCIALE

Immagine articolo - italia domani

Ieri a Fanano, nel comune più vasto dell’Alto Frignano, è crollata parte di un vecchio ponte sul Rio Borgo, lungo la strada provinciale 324, in direzione di Sestola. La struttura sorge a circa 2 km dal centro abitato di Fanano e si estende per circa 35 metri con un unico arco di 8 metri. Si tratta di un ponte abbastanza vecchio, un’infrastruttura costruita nei primi decenni del secolo scorso.

GRADIMENTO: PIGHI E SABATTINI NAVIGANO A META' CLASSIFICA

Immagine articolo - italia domani

Con una metafora calcistica potremmo dire che il Sindaco di Modena Giorgio Pighi e il Presidente della Provincia Emilio Sabattini navigano abbastanza tranquillamente a metà classifica.
Nell'indagine sul gradimento pubblicata dal Sole24Ore, i nostri amministratori si collocano intorno alla metà dello schieramento, con un consenso di poco superiore al 50%.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]