italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
  • Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
  • Notice: Undefined variable: element in _link_sanitize() (line 445 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/link/link.module).

mobile

  • Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).
  • Notice: Undefined variable: element in _link_sanitize() (line 445 of /var/www/pressflow/sites/all/modules/link/link.module).

Innovazione

Un'azienda pratese sfida i colossi della telefonia cellulare

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La "leggenda" vuole che il primo computer della Apple sia nato in un garage, partorito dalle menti di Steve Jobs, scomparso proprio ieri, e Steve Wozniak. La storia, invece, vuole che la prima scheda Live, pensata da Francesco Garbin, Alessandro Baccani e lo staff di Headlive, sia nata all'interno di quello che un tempo era un magazzino di un'azienda tessile.

Parcheggiatore accoltellato

Catturato uno dei due 'macellai' di Piazza Dalmazia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Arrestato uno degli aggressori, che lo scorso 15 marzo tentò di uccidere il 30enne parcheggiatore dell'Oviesse in Piazza Dalmazia. Si tratta di Ayay Pal Singh, indiano di 35 anni. L'uomo insieme al suo datore di lavoro, Arwinder Multani, connazionale 32enne, colpì ripetutamente Islam Shaiful. Le ipotesi degli inquirenti sul movente passionale si sono rivelate azzeccate.

Via Calatafimi

Rapina a mano armata in farmacia

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Entra in farmacia e punta un coltello alla gola della dottoressa, arraffa tutto quello che c'è nella cassa e scappa via. E' accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 17.45, in via Calatafimi, l'uomo si è presentato con il cappuccio della felfa calato sulla fronte e alla presenza di una nonna con la sua nipotina ha rapinato la farmacia.

Piazza Dalmazia

Bengalese accoltellato, chiara la volontà omicida

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Il 30enne accoltellato ieri sera in Piazza Dalmazia è di nazionalità bengalese, con un permesso e un impiego regolari. E' stato aggredito subito dopo aver chiuso il gabbiotto della postazione del parcheggio dell'Oviesse dove lavora. Sulla scena del crimine sono stati rinvenuti due coltelli sporchi di sangue. Dalle prime testimonianze raccolte sembrerebbe che ad aggredire l'uomo fossero due connazionali. Si è parlato infatti di uomini con la pelle scura darsi alla fuga.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]