italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Malasanità

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

SANITA'

Caso Cardiologia: salta il posto da primario della prof. Modena

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La bufera che ha investito il reparto di Cardiologia – e il settore Emodinamica – del Policlinico di Modena miete un'altra vittima. A farne le spese è questa volta il primario del reparto, la ben conosciuta prof. Maria Grazia Modena, la cui assunzione in quel ruolo non è stata confermata dai dirigenti dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria.

Diritti negati

Oggi presidio ADINA in Palazzo Vecchio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Oggi, i parenti delle persone che da anni chiedono soltanto che siano rispettate le vigenti leggi a tutela delle persone non più autosifficienti, riuntiti nell'Associazione ADINA (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti) si ritroveranno in Palazzo Vecchio (dove si terrà il Consiglio Comunale) per chiedere che fine hanno fatto i 900.000 euro che

Diritti negati

Lunedì presidio ADINA in Palazzo Vecchio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Lunedì 25 luglio, i parenti della persone che da anni chiedono soltanto che siano rispettate le vigenti leggi a tutela delle persone non più autosifficienti, riuntiti nell'Associazione ADINA (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti) si ritroveranno in Palazzo Vecchio (dove si terrà il Consiglio Comunale) per sapere che fine hanno fatto i 900.000 euro che la Regione ha stanziato in data 4 luglio per la quota sanitaria nel Progetto Montedomini.

Malasanità

Anziana signora respinta dalla RSA in cui ha la residenza

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa da parte dell'ADINA (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti), sull'ennesima ingiustiza subita da chi, per gravi motivi di salute, si trova ad essere costretto al ricovero in una RSA (Residenza Santiaria Assistenziale).

Giochi di prestigio

La Regione toglie 30 milioni per l'assistenza, ma li restituirà.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Regione Toscana, con votazione in Consiglio avvenuta lo scorso 4 aprile, ha tolto 30 milioni di euro al fondo non autosufficienti per ripianare il “buco” della ASL di Massa. Riccardo Nencini, Assessore regionale al Bilancio, però, garantisce che il fondo ritornerà ai livelli di prima: 20 milioni (dei 30) sono già stati “ritrovati”, per i 10 mancanti si attingerà ai 15 arrivati dallo Stato.

Tre giorni per conoscere l'Associazione

ADINA: da oggi il gazebo informativo in via Roma

Immagine articolo - Il sito d'Italia

L'ADINA (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti), da oggi fino a mercoledì 4 maggio sarà presente in via Roma (angolo via Tosinghi) con un gazebo per distribuire materiale informativo ai cittadini e sensibilizzarli sui diritti che troppe volte sono negati da ENTI ed ISTITUZIONI.

A.DI.N.A: sviluppi a seguito delle proteste

Tommaso Grassi presenta un'interrogazione sulla situazione dei ricoverati nelle RSA

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Tommaso Grassi, Consigliere Comunale del gruppo "Spini per Firenze", a seguito delle ripetute manifestazioni della A.DI.N.A. (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti), ha presentato un'interrogazione per ricevere chiarimenti sull'annosa questione dei ricoverati delle RSA.

Contro le mancate promesse

ADINA: lunedì manifestazione sotto Palazzo Vecchio

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Lunedì prossimo, 11 aprile, l'ADINA (Associazione per la Difesa dei Diritti della Persone non Autosufficienti), darà vita all'ennesima manifestazione di protesta, a seguito delle promesse non mantenute della Direttrice della Società della Salute.

Lamezia Terme (Cz)

Bambina di 9 anni muore dopo intervento alle tonsille. Aperta inchiesta.

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La Procura di Lamezia Terme ha aperto un'inchiesta sulla morte di una bambina di nove anni, Claudia Michienzi, avvenuta dopo un'operazione alle tonsille cui è stata sottoposta nell'ospedale di Lamezia Terme. La bambina, di Filadelfia (Vibo Valentia) è stata operata lunedì scorso. Due giorni dopo, mercoledì, i medici dell'ospedale lametino l'hanno dimessa dicendo che tutto andava bene. La piccola, però, tornata a casa non si è sentita bene e il venerdì la madre l'ha riaccompagnata in ospedale.

Un banale intervento alla colecisti diventato un calvario

A giudizio due chirurghi di Careggi per omicidio colposo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Era morto per un banale intervento alla colecisti. Il PM aveva chiesto l'archiviazione per i medici, ma il GIP ha ordinato l'imputazione coatta. Omicidio colposo, è il capo d'accusa per i due chirurghi dell'ospedale di Careggi che avevano in cura Carlo Diani, 73 anni, morto il 12 febbraio 2009 dopo che, sei giorni prima, si era sottoposto all'intervento. L'intervento fallitoa causa della lesione della principale via biliare, ma i medici non se ne erano minimamente accorti.

MALASANITA' PUGLIESE: I GIOVANI DEL PDL FANNO 'ZOPPICARE' VENDOLA

Immagine articolo - italia domani

E' visibilmente sotto schock Nichi Vendola dopo la contestazione ad opera di alcuni giovani del Pdl, ma non solo, nel suo feudo di Terlizzi.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]