italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS

 

X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

delitto

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

omicidio-suicidio via Firenze

Delitto di via Firenze: colluttazione prima delle coltellate

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Desirè, prima di soccombere sotto le coltellate del marito Giuseppe, ha lottato con tutta la forza che aveva. A dimostrarlo, i numerosi graffi ed escoriazioni trovate su entrambi i corpi dei due coniugi, segno di una dura colluttazione, sfociata poi nell'orribile gesto che tutti ormai conosciamo.

omicidio-suicidio via firenze

Delitto di via Firenze: i due corpi straziati da diverse coltellate

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Giuseppe Milazzo ha accoltellato più volte la moglie Desirè e, dopo aver chiamato il 118, si è ucciso con lo stesso coltello. Questo quanto è emerso nelle ultime ore riguardo al sanguinoso fatto di cronaca avvenuto intorno alle 8 di stamattina in via Firenze.

DELITTO VIA POMA, PER L'ACCUSA IL KILLER E' L'EX FIDANZATO. CHIESTO L'ERGASTOLO

Immagine articolo - italia domani

Per la pubblica accusa il giallo di via Poma avrebbe la sua soluzione: a uccidere Simonetta Cesaroni, il 7 agosto 1990, negli uffici degli Ostelli della gioventù di via Poma sarebbe stato il suo ex fidanzato, Raniero Busco.

omicidio-suicidio via Firenze

Delitto di via Firenze: indiscrezioni e nomi delle vittime

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Secondo i vicini e i tanti conoscenti della coppia che abitava al 123 di via Firenze, accanto al bar Las Vegas, niente avrebbe fatto presagire una così tragica fine; "una bella coppia, affiatata, avevano una figlia - racconta un conoscente dei due - non ci si può spiegare un gesto del genere".

CRONACA

Delitto passionale: spara alla compagna e poi si suicida

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Ancora sangue nel modenese. Vittima di un atroce atto di follia è una donna brasiliana sulla cinquantina, freddata con un colpo di pistola dal compagno, un sessantenne bolognese che si è dato alla fuga prima di togliersi la vita. Il dramma si è consumato in due atti.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]