italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

Corte costituzionale

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

ELEZIONI REGIONALI, LA STORIA INFINITA DEI RICORSI ELETTORALI. LA PAROLA ALLA CORTE COSTITUZIONALE

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La storia infinita dei ricorsi elettorali sulle elezioni regionali in Piemonte sembra non aver fine. L’ultima in ordine di tempo giunge dal Consiglio di Stato. Nell’ambito di un procedimento amministrativo sull'ammissibilità della lista "Pensionati per Cota" di Michele Giovine, il Consiglio di Stato – a cui si erano rivolti i legali di Mercedes Bresso - avrebbe sollevato una questione di legittimità costituzionale, sul ruolo del Tar. La norma presa in esame, in particolare, sarebbe quella che non permette ai Tar di pronunciarsi direttamente sull'autenticità delle firme elettorali.

RIPRENDONO I PROCESSI

Immagine articolo - italia domani

La Corte costituzionale ha bocciato, ma solo in parte, la legge sul legittimo impedimento, dichiarando incostituzionali alcune delle norme che hanno introdotto lo 'scudo' processuale a premier e ministri sospendendo finora i procedimenti Mediatrade, Mills e Mediaset a carico di Silvio Berlusconi.
Con 12 si' e 3 no la Consulta ha rilevato questione di illegittimità sul comma 4 dell'articolo 1 (relativo all'"impedimento continuativo") e, in parte, l'incostituzionalità del comma 3 nella parte in cui il legittimo impedimento non poteva essere valutato dal giudice.

LEGITTIMO IMPEDIMENTO: IL POPOLO VIOLA BRINDA, IL PD RISCOPRE L'APPLAUSO UNITARIO

Immagine articolo - italia domani

Una bottiglia di spumante per festeggiare la bocciatura parziale della legge sul legittimo impedimento. Manifestanti del popolo viola riuniti in presidio davanti al palazzo della Consulta a Roma hanno stappato e brindato dopo aver appreso la sentenza della Corte costituzionale. "Stappiamo il tappo dalla bottiglia - ha detto il portavoce del popolo viola, Gianfranco Mascia - nella speranza di togliere il tappo dall'Italia, il tappo di Berlusconi".

LEGITTIMO IMPEDIMENTO, ALFANO: "NESSUN CATACLISMA SE BOCCIATO DALLA CONSULTA"

Immagine articolo - italia domani

"Nessun cataclisma. Se la Corte lo boccia, amen. Vorra' dire che il premier sacrificherà qualche ora per andare davanti ai giudici". Cosi' il Guardasigilli Angelino Alfano, intervenuto a Ballaro', affronta l'ipotesi di una bocciatura da parte della Consulta della norma sul legittimo impedimento.
"Della Corte ho grande fiducia - ha detto Alfano - e continuero' ad averne. Questa legge non sconvolge il sistema giudiziario, e lo stesso presidente Berlusconi ha detto che ha fiducia nella Consulta".

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]