italia
skyline
facebook twitter youtube Feed RSS
X
Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

associazioni di categoria

Warning: Creating default object from empty value in taxonomy_term_page() (line 33 of /var/www/pressflow/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc).

COMMERCIO

Centro storico: negozi aperti anche di domenica. Trovato l'accordo

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Comune, associazioni di categoria, sindacati dei lavoratori, associazioni dei consumatori e media e grande distribuzione hanno concertato un accordo unitario e unanime sulle aperture festive del commercio a Modena nel 2012.

PIANO DEL COMMERCIO

Nuovi ipermercati, le associazioni denunciano: “Provincia passiva, confronto inutile”

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Questa mattina la conferenza di pianificazione che si occupa dei nuovi insediamenti commerciali su tutto il territorio provinciale ha approvato il documento definitivo, che dovrà ora essere approvato dal Consiglio Provinciale e dalla Regione Emilia-Romagna.

Levata di scudi contro il progetto di un nuovo centro commerciale in via Morandi

Immagine articolo - Il sito d'Italia

Dura presa di posizione delle associazioni di categoria modenesi. Il progetto, già in fase avanzata di elaborazione da parte della Giunta comunale, che ha sollevato i malumori dei commercianti, riguarda la realizzazione di un centro commerciale extra- alimentare nella sede della vecchia Amiu, in via Morandi – via Divisione Acqui. Sono previsti 10mila metri quadrati di superficie da destinare a diverse tipologie di esercizi commerciali, riuniti in una struttura unica. Per poter procede in tale direzione l'amministrazione chiederà alla Provincia una deroga al piano per il commercio.

La politica dei grandi centri commerciali. Le perplessità di Lapam-Confartigianato

Immagine articolo - Il sito d'Italia

La proposta politica dell'amministrazione provinciale sembra essere contraddetta dai fatti. Soltanto lo scorso ottobre la Provincia aveva votato alcune linee guida per la ristrutturazione del sistema distributivo commerciale sul territorio, privilegiando un miglioramento e una riqualificazione dell'attuale assetto, piuttosto che un implemento della rete. Quanto emerge però dal confronto tra amministrazioni locali e le Associazioni di categoria va una direzione diversa.

Manda i tuoi comunicati stampa a: [email protected]